Home / Lavoro con la Psicologa

Lavoro con la Psicologa

Lavoro con la Psicologa

 

Progetto per l’anno 2019/2020

Premessa:

Questo progetto è ispirato alla normativa della F.I.G.C. attualmente in vigore per le scuole calcio qualificate.

In un’ottica di integrazione multidisciplinare la professionalità dello psicologo risulta fondamentale per il sostegno delle varie figure che a vario titolo si occupano degli atleti.

Lo psicologo, operando su più piani, ha come fine ultimo la formazione dei giovani sia a livello caratteriale sia sportivo.

Progetto:

Il Calcio per favorire il benessere Psico-fisico.

Obiettivo:

Favorire il benessere Psico-Fisico dei giovani atleti.

Metodo:

  • Osservazione delle dinamiche di gruppo e individuali
  • Collaborazione e confronto di gruppo con gli allenatori, con i genitori e con gli atleti.
  • Agevolazione delle dinamiche individuali e di gruppo. Lo psicologo contribuisce alla creazione di un clima emotivo favorevole allo sviluppo armonico ed equilibrato dei giovani atleti.

Tempi e durata:

L’arco temporale in cui il progetto si dipanerà sarà di 6 mesi, da gennaio a giugno 2020.

Gli incontri previsti sono 3 per ogni mese della durata di 2,30 h.

Nella prima fase che copre l’arco temporale di 1 mese è prevista la presentazione del progetto a tutti coloro che parteciperanno, staff, genitori e ragazzi. Lo scopo è l’introduzione graduale della figura dello psicologo all’interno del contesto sportivo, da intendersi come supporto alla società sportiva, ai genitori e agli atleti con il fine ultimo di agevolare i processi interni di scambio e comunicazione per incrementare al massimo l’esperienza educativa che lo sport inevitabilmente comporta.

Nella seconda fase che andrà da febbraio a marzo avverrà l’intervento vero e proprio nel quale sono previsti numerosi incontri in campo, uno psicologo esperto delle dinamiche gruppali si occuperà di coinvolgere ragazzi e staff in esercizi/giochi con il fine ultimo di agevolare e incrementare sia le dinamiche di gruppo sia le soft skills dei singoli membri. Ogni intervento è volto a promuovere lo spirito di inclusione e l’autostima di tutti i partecipanti.

Nella fase finale che avverrà nel mese di giugno è prevista la valutazione del lavoro svolto attraverso questionari ad hoc.

Applicazione:

Sono previsti tre incontri mensili della durata di circa 2,30 h. Gli incontri si terranno da Gennaio a Giugno 2020.

1 incontro con i genitori a mesi alterni

1 incontro con lo staff a mesi alterni

2 interventi in campo insieme agli allenatori attraverso la modalità di allenamento/ giochi alternativi.

Vista la particolare attenzione che viene posta al contesto di vita degli atleti e ai possibili eventi para-normativi che possono emergere nelle loro vite è sempre prevista la possibilità di fare dei colloqui privati con gli atleti e con i genitori che ne facciano eventuale richiesta.

Le modalità con cui verranno tenuti gli interventi gruppali saranno sempre calibrate in base all’età degli stessi e in base al grado di sviluppo del gruppo e  avranno come obiettivo il miglioramento dell’autostima dei singoli atleti e al potenziamento degli stessi nelle dinamiche gruppali al fine di favorire anche la coesione e il rendimento del gruppo squadra.

Le tecniche utilizzate sono mutuate dalla psicologia della Gestalt e sono specifiche per la gestione delle dinamiche di gruppo, attraverso tali momenti esperienziali i ragazzi e chi vi orbita intorno avranno la possibilità di implementare le proprie capacità relazionali e gruppali e di aumentare il benessere percepito.

Ulteriori informazioni

– per gli interventi durante gli allenamenti saranno impiegate tecniche mutuate dalla Gestalt-Analitica che prevedono un’attenzione particolare alle dinamiche gruppali e all’esperienza emotiva dei singoli. Tali incontri mireranno allo sviluppo psico-fisico degli atleti come individui e come atleti.

-Gli incontri con i genitori prevedono una fase iniziale di presentazione del progetto, dei momenti di confronto riguardo alla collaborazione stessa con lo psicologo. I genitori potranno esprimere le loro aspettative e potranno rivolgere domande riguardo a tematiche evolutive.

– Gli incontri avranno come oggetto principale la collaborazione di tutti, il rispetto delle norme di comportamento con il fine ultimo di creare e implementare un ambiente consono allo sviluppo psico-fisico dei giovani atleti.

Calendario Incontri:

27/01 17.00-19.30 Genitori Categorie Esordienti e Pulcini

             19.30-20.30 Tecnici della Scuola Calcio

07/02 Lavoro sul Campo con Categorie Primi Calci e Piccoli Amici

10/02 Lavoro sul Campo con Categorie Esordienti e Pulcini

18/02 Lavoro sul Campo con Categorie Esordienti e Pulcini

25/02 Lavoro sul Campo con Categorie Esordienti e Pulcini

Dott.ssa Eleonora Alvisini

Psicoterapeuta, Psicodiagnosta, Psicologa Forense, Psicologa dello Sport.

Direttrice del centro psicologico del CUS di Roma Torvergata.

Direttrice del centro psicologico di Inkblots Psychology Hub.

392/9237440.