Home / News / Presentiamo il nostro staff: Lorenzo Signore

Presentiamo il nostro staff: Lorenzo Signore

Nome: Lorenzo

Cognome: Signore

Ruolo : Allenatore gruppo Esordienti 2006 / Allenatore gruppo Pulcini 2009

Data di nascita:27/03/1990

 

 

 

Cos’è per te DF Academy? Cosa rappresenta per te l’opportunità di collaborazione con questa realtà?

“Ho accettato praticamente subito. Ci si è trovati in piena sintonia.
Sono davvero orgoglioso di essere in questa realtà, con uno staff tecnico e societario di primissimo livello. Chiaramente, la collaborazione, nonché il supporto di una realtà professionistica da anni nella massima Serie qual è il Chievo Verona darà ulteriori stimoli a dare il massimo per la crescita calcistica ed umana dei ragazzi.”

Quali sono gli aspetti più importanti da insegnare e trasmettere alla squadra?

“Trasmettere emozioni.
L’emozione dello sport più bello del mondo. Niente arriva senza coesione, abnegazione, volontà indomita, empatia, in una parola essere una squadra.
A mio modo di vedere, in presenza di questi principi “umani” saremo già avanti nell’insegnamento di quelli dello specifico sport, il calcio.”

Una frase che ripeterai spesso durante gli allenamenti?

” Il pallone non suda.. ” (chiaro invito a trasmettere il pallone con forza, una palla che viaggia veloce
-e precisa- crea difficoltà nell’opposizione dell’avversario)

C’è un allenatore che prendi come esempio e perché? Quale è il tuo modulo ideale nel calcio a 11/ 9 / 7 / 5?

Ognuno vede il calcio come vuole.
Nei miei occhi, Guardiola ha rivoluzionato il calcio nell’era contemporanea.
In Italia, dei tanti che apprezzo, riservo una menzione per Giampaolo e Gasperini, esempi di “cultura del lavoro”.

Avrò una squadra a 9 ed una a 7.
In entrambe lavoreremo per la ricerca di superiorità posizionale nel mezzo, scaglionamento ragionato, ampiezza, intercambiabilità dei “ruoli”, fondamentale nello sviluppo del giovane calciatore. Offrire strumenti e stimoli per pensare rapidi e decidere, anche e soprattutto in situazioni difficili, con raziocinio, con e senza palla.
Nella fase di non possesso molto è legato all’aspetto caratteriale: corti, compatti, vicini (con cervello non allo sbaraglio) alla palla non appena perduta, grande agonismo sulle seconde palle. Ogni seconda palla vinta è un possesso da consolidare, un potenziale pericolo per l’avversario.

In conclusione, cosa ti senti di dire a tutti quelli che si affacciano alla nuova realtà DF Academy?
“Invito tutti i ragazzi nuovi, ma anche chi conosce già la realtà, a lavorare sul campo con grande voglia di apprendere e migliorare.
Ripeto, ho trovato uno staff molto competente, con passione e motivazione da vendere, non vedo l’ora di cominciare!”

Check Also

Pre-iscrizioni anno 2019/2020

Le pre-iscrizioni per l’anno 2019/2020 inizieranno il 01/05/2019 !