Home / News / Presentiamo il nostro staff: Francesco Gambucci

Presentiamo il nostro staff: Francesco Gambucci

  • Nome : Francesco
  • Cognome: Gambucci
  • Ruolo: Coach Under 14 | Responsabile Tecnico SC Esordienti e Pulcini

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

D. Sei all’inizio del tuo terzo anno in DFA, sei uno dei “veterani” di questa giovane società. Inizia forse la stagione forse più importante perché, oltre ad essere l’allenatore  del gruppo Juniores Primavera (il più grande), avrai il ruolo di responsabile tecnico della scuola calcio in condivisione con tuo fratello. Quali sono le tue aspettative per entrambi gli incarichi?

R. Sicuramente sarà una stagione stimolante sotto molti punti di vista.
Probabilmente il gruppo Juniores primavera, in questo momento della carriera è la categoria che sento più nelle mie corde, sarà necessario un approccio completamente diverso rispetto alla stagione precedente. Il ruolo di responsabile tecnico sarà un compito da svolgere anch’esso con la massima attenzione per cercare di perfezionare ancor più il settore della scuola calcio.

 

 

D. – Come responsabile tecnico della SC quale impronta vuoi lasciare in una società che è stata la prima, forse l’unica, a lavorare con il metodo a stazioni ed inserendo sul campo le figure dell’allenatore della tecnica e del preparatore coordinativo?

R. La novità che insieme alla società abbiamo deciso di dare sarà una metodologia di lavoro che ci distingua dalle altre società. Oltre al lavoro a stazioni infatti, cercheremo di instillare una mentalità, un modo di vedere il calcio e di lavorare sul campo che sia comune a tutti i nostri allenatori.

 

 

D. – Quali sono gli aspetti più importanti da insegnare e trasmettere alle categorie esordienti e Pulcini?

R. Ovviamente non va tralasciata la parte ludica che contraddistingue questa fascia d’età. In generale credo che ai ragazzi vada insegnato a lavorare per obiettivi e in squadra. Devono comprendere che il calcio è si un gioco ma che necessita di impegno costante e sacrificio.

 D. – Tornando alla Juniores : il risultato è l’unico fine? O conta il percorso che si fa per raggiungerlo? Come vedi il tuo ruolo all’interno di questa dinamica e cosa ti chiede la società?

R. Credo che con le giuste misure, il risultato sia importante un po’ in tutte le categorie. Si gioca per divertirsi ma anche il risultato fa parte del gioco. Ovviamente fare un risultato positivo giocando un buon calcio è ancora più importante ed è una cosa a cui tengo molto. Allenerò dei ragazzi che provengono da società diverse, probabilmente con filosofie di calcio diverse dalla mia. Dovremo essere bravi entrambi ad entrare da subito in sintonia.

 
D. – Il tuo modulo ideale nel calcio a 11?

R.  Attualmente il modulo di gioco con cui mi trovo meglio e che mi sta dando soddisfazioni sotto il profilo del gioco e dei risultati è il 4-3-3.

Check Also

Presentiamo il nostro staff: Domenico Lecce

Nome : Domenico Cognome: Lecce Ruolo: Medico Sociale http://www.domenicolecce.it/ Come collaborerà con la DF Academy? …